racconti, Senza categoria

Kawamura Genki “Se i gatti scomparissero dal mondo”

Può capitare certe volte di imbattersi nella “cosa giusta al momento giusto” senza però rendersene subito conto. Questo può accadere anche con i libri, anzi molto spesso a me capita proprio con i libri. Circa un mese prima di adottare Joyce (sì ho chiamato la mia gatta come uno dei personaggi di Stranger Things perché… Continue reading Kawamura Genki “Se i gatti scomparissero dal mondo”

saggi

Donne che corrono coi lupi. Una quasi-recesione

Quando ho deciso di leggere questo libro ho cominciato anche a prendere appunti con l’intenzione di scriverci poi una recensione, ma man mano che proseguivo con la lettura mi sono resa conto che ciò che stavo scrivendo era un tema personale, uno sfogo terapeutico. E credo che in un certo senso lo scopo di questo… Continue reading Donne che corrono coi lupi. Una quasi-recesione

Letteratura Italiana

Le assaggiatrici di Rosella Postorino

Vi siete mai chiesti che cosa sareste disposti a fare pur di sopravvivere? Fino a che punto potreste arrivare per salvare la propria vita o quella di un vostro caro? Sappiamo bene come in tempi di guerra la fame e la povertà abbiano portato l’uomo a livelli di disperazione tali da tentare qualsiasi cosa pur… Continue reading Le assaggiatrici di Rosella Postorino

editoria

Leggere per non morire dentro: The Book Fools Bunch e la guida tascabile per maniaci dei libri

L’articolo che Pino Pellegrino ha scritto nel numero di Maggio de Il bollettino Salesiano è un appello a gran voce a sostegno della letteratura, perché leggere è diventata ormai un’attività sporadica e molto sottovalutata. A sostenere ciò non è solo Pellegrino, anzi ultimamente mi sono imbattuta in parecchi post, articoli e statistiche dove vengono riportati… Continue reading Leggere per non morire dentro: The Book Fools Bunch e la guida tascabile per maniaci dei libri

letteratura inglese

L’amore e l’odio a Wuthering Heights: Cime Tempestose di Emily Brontë

Promemoria per me: non avere timore di recensire un mostro sacro della letteratura inglese. Il mese scorso ho preso dallo scaffale uno dei miei classici preferiti di cui mi ero innamorata alle medie e che ho deciso di rileggere, perché sì, ogni tanto rispolverare vecchie letture fa bene. E questo amore è stato nuovamente confermato, perché… Continue reading L’amore e l’odio a Wuthering Heights: Cime Tempestose di Emily Brontë

saggi

La Femminista Felice

Oggi domandona da un milione di dollari: che cosa significa secondo voi, essere femministi? Ammetto che io sto ancora cercando di dare una risposta definitiva (se esiste) e delineare un mio pensiero critico data la mole di informazioni, considerazioni, discussioni e opinioni che porta con sé questo argomento che negli ultimi tempi, grazie al cielo,… Continue reading La Femminista Felice

letteratura americana

Sunset Park

Lo scorso weekend l’ho passato in compagnia di Paul Auster o meglio, con il libro Sunset Park scritto da lui edito da Einaudi. Questo romanzo della letteratura contemporanea americana, parla di un ragazzo, Miles Heller, che conduce una vita apparentemente normale e svolge un lavoro umile ma insolito e cioè quello di fotografare gli oggetti… Continue reading Sunset Park

racconti

Mostri che esistono davvero

Ammetto che questa è stata la prima volta in assoluto che mi sono approcciata alla scrittura di Erri De Luca. Ero già a conoscenza dei suoi libri grazie anche alle innumerevoli chiacchierate con mia madre che ha quasi un ripiano della libreria pieno dei sui libri; ma quando a Febbraio ho avuto l’occasione di conoscerlo… Continue reading Mostri che esistono davvero

autobiografie

Il mondo di Stefan Zweig

Oggi è il 20 Marzo, inizia la primavera…e io inizio un blog! In realtà questa idea è da tempo che frulla nella mia testa, l’ho anche scritta nei buoni propositi del 2018 ma come tutte le cose che faccio, ci penso sempre cento volte prima di farle definitivamente. Ma alla fine eccomi qua, davanti al… Continue reading Il mondo di Stefan Zweig